Comunicati Stampa:

News & Articoli

Per i segnalati in Crif niente Luce e Gas. Assopam: questo sistema va totalmente debellato.

In riferimento alle problematiche concernenti i Sistemi di informazioni creditizie (SIC) dove lo scorso 11 ottobre i vertici Assopam (ormai tra le associazione più attive ed esperte sul tema delle segnalazioni in Crif, Ctc, Experian) hanno tenuto un incontro con i vertici dell'Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali per la discussione della proposta Assopam che prevede la riduzione dei tempi di segnalzione negativa per i ritardi di pagamento ad un massimo di 30 giorni (oggi 12 - 24 - 36 mesi). Durante l'incontro i vertici di Assopam avevano espresso il totale dissenso circa le modalità di approvazione del nuovo Codice di condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti pr

Banca popolare di Bari i veri corrotti la passeranno liscia.

In merito alla vicenda Banca popolare di Bari in qualità di Presidente Assopam e operatore finanziario ho l’obbligo morale di informare i cittadini (a cui sono stati sottratti fondi pubblici per circa un miliardo di euro per il discutibile salvataggio) che la maggior parte dei responsabili del Crack la passerà liscia. Il problema non è l'attuale Governo, ma le leggi vigenti. Chi millanta azioni esemplari dice solo delle balle. Banca Popolare di Bari è stata per anni oggetto di un teatrino dove protagonisti numerosi abusivi del credito presentavano pratiche (spesso articolate) a funzionari consezienti che puntualmente deliberavano finanziamenti con estrema facilità a clienti spesso compli

OAM, DOTTORI COMMERCIALISTI E CREDITO, ASSOPAM CHIEDE CHIAREZZA.

StartFragment Apprendiamo con molto stupore che in data 5 dicembre 2019 il CNDCEC - Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili - ha diffuso una comunicazione con la quale informa di aver elaborato un accordo di libera collaborazione che lo stesso CNDCEC ha in programma di sottoscrivere con i principali istituti bancari nazionali, per "favorire l'assistenza degli iscritti a favore delle piccole e medie imprese italiane nei programmi di sviluppo aziendale e di finanziamento". Si legge ancora nella comunicazione che "in virtù dell'accordo, gli istituti di credito potranno esaminare tramite un canale dedicato le richieste di servizi e prodotti bancari ricevuti dalle

Assopam nella Repubblica Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri

54 tra società, organizzazioni e associazioni sono state selezionate per entrare a far parte di Repubblica Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la digitalizzazione dei servizi pubblici e l’innovazione digitale per i cittadini e lo sviluppo del Paese, tra queste ASSOPAM. Queste le parole del Presidente Raffaele Tafuro “Orgogliosamente dopo un anno di intenso lavoro in sinergia con Anorc e ClubTi ho il piacere di comunicare che Assopam entra a far parte della Repubblica Digitale insieme a colossi internazionali del calibro di Microsoft, Google, Facebook, IBM, Olivetti, Tim, PayPal e altre. E’ un ulteriore prestigioso traguardo che ci proietta verso l’innovazione e il digit

Le Agevolazioni per l’acquisto  dell’auto per gli Agenti in attività Finanziaria

ASSOPAM Centro Studi Giuridici Le Agevolazioni per l’acquisto dell’auto per gli Agenti in attività Finanziaria Una delle domande che spesso vengono fatte è: conviene acquistare un’autovettura per l’esercizio della propria attività. La risposta più semplice potrebbe essere: dipende dall’uso che vuoi fare del mezzo. Personalmente ritengo di sì, sia se l’acquisto è effettuato con un contratto di leasing che quando lo stesso venga effettuato con un finanziamento. Poi, è chiaro che se il costo dell’autovettura è superiore al tetto massimo deducibile, pari a euro 25.822,00, è ovvio che la percentuale di tale deduzione deve essere sempre rapportata al suddetto tetto massimo, face

Ultimi Post
Archivio

Associazione per Agenti e Mediatori Creditizi 

Via Rubens n. 7 - 20148 Milano 

C.F. 97811590583 

Legalmail assopam@pec.it 

  • Facebook Clean
  • LinkedIn Clean

- Per non dimenticare mai - 

Media Partner 

privacy.jpg