Comunicati Stampa:

News & Articoli

L’INARRESTABILE ASSOPAM IN LINEA CON IL GOVERNO, DECISA A FAR DEBELLARE ABUSI E ABUSIVI

L’associazione nazionale più performante nel mondo del credito reti terze sempre in prima linea per la difesa dei più deboli, ha interloquito con gli enti Governativi preposti. Infatti questa mattina il Presidente Tafuro ha avuto un lungo colloquio telefonico con la segreteria della Presidenza VI Commissione Finanze Camera dei Deputati. Oggi è stato l’ennesimo dialogo diretto tra Assopam e i preposti Governativi per una sempre più probabile modifica della normativa vigente nel settore del credito. Queste le Parole di Raffaele Tafuro: “in qualità di Presidente Assopam ho interloquito nuovamente con i preposti Governativi per evidenziare alcune perplessità in materia sanzionatoria nel nostro

FINE DEL DECRETO 141.2010 LA LEGGE DI PABLO ESCOBAR E DEI CARTELLI DI MEDELLIN

A seguito della nostra richiesta di incontro inviata al Presidente della Commissione Finanze alla Camera dei Deputati, Onorevole Carla Ruocco, siamo stati ieri contattati da membri del Governo al fine di fare chiarezza sul Decreto Legislativo n.141.2010 nella fattispecie sui punti, società cartello, monomandato, abusivismo, incompatibilità tra iscritti OAM, oltre che sul ruolo dell’Oam deputato alla gestione degli elenchi agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi. Gli interlocutori di Governo quasi non credevano alle assurde regole ad oggi in vigore sulla nostra categoria e sui costi imposti dalla legge al fine di poter espletare la professione. Gli stessi ci hanno convocato ad

FIMAA FIAIP e ANAMA, l'arroganza è figlia dell'ignoranza. Anno 2019 Fine delle Caste.

L'arroganza: In queste ore circola un documento (comunicato stampa) in materia di incompatibilità del mediatore immobiliare, dove tre associazioni (FIMAA FIAIP e ANAMA) si arrogano di aver impartito suggerimenti, successivamente, eseguiti dalla maggioranza dell'attuale Governo. Vogliamo rassicurare le tre associazioni di categoria che il Governo attuale ha adottato un sistema di lavoro talmente efficiente che gli addetti ai lavori (Commissioni) riescono ad espletare in tempi record tutte le istanze provenienti dalle Commissioni Europee, così come è avvenuta per l'istanza inerente l'art. 2 del Ddl Europea 2018, sbandierata dalle tre associazioni come se fosse una vittoria per mano loro! E' il

Ultimi Post
Archivio

Associazione per Agenti e Mediatori Creditizi 

Via Rubens n. 7 - 20148 Milano 

C.F. 97811590583 

Legalmail assopam@pec.it 

  • Facebook Clean
  • LinkedIn Clean

- Per non dimenticare mai - 

Media Partner 

privacy.jpg