Comunicati Stampa:

News & Articoli

Nominato l'avvocato Mario Umberto Morini a Responsabile Nazionale per l'Area Legale.

Milano - Nella giornata di oggi 27 Settembre 2018 su indicazioni del Presidente Raffaele Tafuro, il consiglio direttivo di Assopam ha avviato la procedura di ratifica per la nomina di Mario Umberto Morini a Responsabile Nazionale per l'Area Legale. Cosa significa per te Assopam? "Assopam è una libera associazione di imprenditori italiani che rappresenta le giuste istanze d’innovazione e di rinnovamento nel settore della mediazione finanziaria". Cosa ti ha convito a ricoprire una carica istituzionale in Assopam? "Come avvocato specializzato nei servizi alle imprese, desidero contribuire allo sviluppo della associazione fornendo la mia esperienza professionale trentennale nel campo del diritto

Ritorno al futuro. La libertà del Plurimandato per gli Agenti

L’agente in attività finanziaria è la persona fisica o giuridica che promuove e conclude contratti per la concessione di finanziamenti o per la prestazione di servizi di pagamento, su mandato diretto di intermediari finanziari, istituti di pagamento o di moneta elettronica. Prima dell’avvento della riforma agli agenti in attività finanziaria e ai mediatori creditizi erano richiesti il possesso dei requisiti di onorabilità previsti all’art. 109 T.U.B., la cittadinanza italiana o di un altro Stato membro, il domicilio in Italia e un diploma di scuola media superiore, oltre all’iscrizione, per i primi in un elenco e per i secondi in un albo, entrambi tenuti dall’Ufficio Italiano Cambi (poi tras

Marche: Assopam nomina Massimo Menotti Responsabile Regionale

Milano - Nella giornata di oggi 21 Settembre 2018 dopo le consultazioni di tutti i candidati, il consiglio direttivo di Assopam ha avviato la procedura di ratifica per la nomina di MAssimo Menotti a Responsabile Regionale Marche. Intervista a cura di NotiziarioFinanziario Ciao Massimo, perchè hai scelto Assopam? "Assopam è un chiaro esempio di come, dei seri liberi professionisti, dovrebbero condividere le loro esperienze professionali a vantaggio del mercato ed a tutela dei propri diritti. Devo dire che la mission dell’Assopam illustrata con dovizia di particolari dal Dott. Tafuro ci ha trovati concordi e quindi abbiamo ceduto alle lusinghe del presidente". Quale di queste sette cause fares

Riforma 141.2010 favorisce evasione per quasi due miliardi all'anno

Dopo la riforma 141.2010 nel settore del credito la questione "evasione" è davvero grave. Più sono grosse le società più si evade! Abbiamo preso come esempio una "BIG" società di mediazione creditizia che risulta essere tra le prime dieci iscritte OAM (Organismo agenti e mediatori). Società che dispone di ca. 130 collaboratori e fattura euro 1.000.000,00 (un milione) annui. Questa società secondo i nostri calcoli, permette un'evasione di circa euro 2.900.000,00 annui. Si stima che un collaboratore che abbia sede propria (senza segretaria) per far fronte alle spese ricorrenti annue (auto compresa) abbia bisogno di un fatturato lordo di almeno euro 30.000,00 (trentamila) annui. L'azienda manda

Abusivismo e truffe on-line, quando il prestito diventa crimine

Già in un nostro precedente articolo abbiamo trattato il fenomeno dell'abusivismo, analizzando le misure di contrasto finora adottate dagli organismi di controllo volte a ridurre se non a stroncare sul nascere tali anomalie. Abbiamo evidenziato che, nonostante una continua intensificazione dei controlli, sempre più capillari e precisi, da parte dell’ OAM il soggetto abusivo continua ad essere,in realtà, parte integrante del sistema. Abbiamo auspicato un diverso approccio e un diverso metro di valutazione in modo da garantire una maggiore tutela dei consumatori e soprattutto della professionalità di tutti coloro che costituiscono un comparto importantissimo nel nostro paese. Se per tale fenom

ASSOPAM, CHIEDE AL MINISTRO BONAFEDE DI INSERIRE L’INFILTRATO DONNIE BRASCO NEL SETTORE DEL CREDITO

Assopam scrive al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede per complimentarsi per la nuova proposta Legge Spazza Corrotti e chiede di estendere la legge nel settore del credito. Ad annunciarlo è il Presidente Raffaele Tafuro che in una nota spiega: "nel settore del credito l'abusivo (seriale) per essere tale ha bisogno necessariamente di corrompere un bancario. La nuova legge non lascia alcuno scampo a chi corrompe e a chi viene corrotto e lo stesso principio deve valere per il nostro settore. Solo così si riuscirà una volta per tutte a debellare l'indecenza dell'abusivismo. Non mi stancherò mai di dirlo che per fermare l'abusivo bisogna punire tutte le parti coinvolte, se necessario anche

Ultimi Post
Archivio

Associazione per Agenti e Mediatori Creditizi 

Via Rubens n. 7 - 20148 Milano 

C.F. 97811590583 

Legalmail assopam@pec.it 

  • Facebook Clean
  • LinkedIn Clean

- Per non dimenticare mai - 

Media Partner 

privacy.jpg